oltremodo_copia










 


Abbracciata alla notte, pensai
alle lacrime come al riso del diavolo,
pur sperando che le mie
fossero frutto del sorriso degli angeli...



Alexandre-Cabanel-Nascita-di-Venere-1863-Musee-dOrsay-Parigi









Ora e ovunque,
in questo o altro momento,
in un sorso o altro d’esistere,
cammino in me;
nel mio spazio, nel silenzio,
senza limiti attorno,
attendo, ascolto
la mia vita immensa.




                
                  
                                   

                                    

perla_notte_copia





Rivela i tuoi desideri al vento
Che li rivelerà agli alberi
Che li sospingeranno
Attraverso le radici
Nel cuore vivente
Di Madre Terra
Per risalire e tornare
A parlare a un ruscello
Che parlerà al mare
Che li rivelerà al vento…



         


Superbo vacuo livido ermo selvaggio
Immoto tacito immemore umido
Sognante diafano struggente languido
Canuto vergine candido oscuro
Dolente folle fuggitivo incerto…




Nell'attimo
sarà la nuda foglia
sposa al vento

                                       


 
  Site Map